Busto A. (VA)
16 maggio 2010

XXIV Coppa "Città di Busto Arsizio"

La Squadra dei piccoli agonisti della Scuola di Karate Yoshitaka - sempre ai massimi livelli in tutte le competizioni più importanti - ha giocato da protagonista in tutte le specialità, conquistando ottimi risultati che premiano la capacità e la preparazione dei piccoli atleti.

Tra i quali si distinguono Giuseppe Pirrone e Karim Cuvato di otto anni, che insieme ad Andrei Lacanu di dieci anni, tutti cintura arancio, hanno conquistato la medaglia di bronzo nel Kata a squadre. Due componenti la squadra sono poi tornati sul podio con il Kata individuale: Giuseppe Pirrone con il quarto posto mentre Karim Cuvato conquistava una bellissima medaglia d'argento.

Doppio podio anche per Beatrice Micheli, tredicenne cintura blu, quarto posto nel Kata individuale e ancora quarto posto nel più difficile Kumite.

Ma, fra tutti, il risultato più eclatante è stato ottenuto dalla cintura marrone Pietro Frigé, giovane promessa di 14 anni, che oltre ad ottenere l'argento nella prova di Kata individuale ha conquistato una splendida medaglia d'oro nella gara di combattimento, il Kumite.

Specialità «Kumite»:

Cintura Marrone

cat. Ragazzi

maschile:

Pietro Frigé

Cintura Blu

cat. Ragazzi

femminile:

Beatrice Micheli

Specialità «Kata»:

Cintura Marrone

cat. Ragazzi

maschile:

Pietro Frigé

Cintura Arancio

cat. Bambini

maschile:

Karim Cuvato

cat. Bambini

maschile:

Giuseppe Pirrone

Cintura Blu

cat. Ragazzi

femminile:

Beatrice Micheli

Specialità «Kata» a squadre:

Cintura Arancio

cat. Bambini

squadra:

Karim Cuvato

Giuseppe Pirrone

Andrei Lacanu

la gara











HOME