Abbiategrasso
2 aprile 2012

1ª Gara Sociale:

Nello spirito di amicizia al quale si ispira il Progetto “Si dice Karate in tutte le lingue del mondo…” si è svolta la prima gara sociale ad esso dedicata, che ha visto l’entusiasta partecipazione dei diversi gruppi di bambini e di ragazzi appartenenti ai corsi di base per i principianti e per le prime cinture colorate.

Le fasi finali si sono svolte il 30 marzo 2012 a Robecco S/N e il 2 aprile nel dojo di Abbiategrasso, con la rappresentanza delle due associazioni abbiatensi coinvolte nel Progetto: la sig.a Gina Boarin, Presidente della Associazione di Volontariato “La Tribù” e il M° Mario Fanizza, Direttore Tecnico della Accademia del Karate Yoshitaka, con il Presidente sig. Giancarlo Moscatelli che rivolgendosi a tutti i partecipanti ha sottolineato le finalità di amicizia e di condivisione del Progetto, concretizzatosi grazie al contributo economico assegnato dalla Fondazione Ticino Olona.

L’entusiasmo e la serietà nella partecipazione alla gara ha visto premiate non solo le capacità tecniche già raggiunte, ma anche la determinazione, l’atteggiamento e la concentrazione nell’affrontare l’esecuzione delle prove previste di Khion (esecuzione delle tecniche fondamentali) e di Kata (combattimento reale contro un avversario immaginario).

Alla fine di ogni gara, un meritato Podio per i primi quattro atleti classificati, ma anche – per tutti - una medaglia e un diploma di partecipazione.


Foto di A.Varieschi
HOME