Abbiategrasso
21-29 novembre 2015

Sabato 21 e
Domenica 22
Sabato 28 e Domenica 29 Novembre 2015

10,00 – 12,30 15,00 – 19,00
Inaugurazione: Sabato 21 alle 15:00

Nella cultura Giapponese è importantissima l'armonia, conseguentemente è fondamentale anche il contrasto, il bilanciamento degli opposti. Nella cerimonia del tè, il Chanoyu, per preparare la bocca a bere il tè verde, il matcha, che è molto amaro, vengono offerti i wagashi, dolci tradizionali specifici per la cerimonia del tè o talvolta gli higashi, piccole tavolette di zucchero e farina di soia bianchi o colorati.

I wagashi sono confezionati solitamente con farina di riso, di solito ripieni di marmellata di fagioli di soia, gli azuki. Gli ingredienti alla base di questi dolci sono tutti naturali, estratti da piante: lo zucchero di canna, i fagioli azuki, farina di riso glutinoso, l'agar agar, usato come gelificante naturale, estratto dalle alghe, ma la caratteristica principale è che sono delle vere e proprie opere d'arte, minuscole e bellissime.

Tutto nel Chanoyù deve trasmettere pace e armonia, quindi anche i wagashi sono sempre in armonia con la stagione e con i suoi colori o simboli, e rappresentano infatti fiori e frutti di stagione, o foglie rosse in Autunno, o palle di neve in inverno, oppure rappresentano il segno zodiacale con l'animale dell'anno che va a cominciare, come ad esempio il gallo, o la capra per l'anno 2015.

Anche le tazze vanno scelte dalla Maestra o dal Maestro della cerimonia con attenzione alla stagione, come pure il kimono e tutti gli accessori e la semplice composizione di fiori, il chabanà, per adornare la stanza.

© Flavio Gallozzi - Tutte le fotografie sono state realizzate in Giappone, a Kitakata, prefettura di Fukushima

Le composizioni di fiori sono state preparate dalla maestra Takizawa Sokaku

Evento organizzato da Accademia del Karate Yoshitaka
per celebrare 35 anni di attività

HOME