23° Trofeo Musokan “Memorial Francesco Masina”

Abbiategrasso
13 marzo 2016

PROGRAMMA

Data:

Orari:



Luogo:

Domenica 13 marzo 2016

10.00
10.30
17.00 circa

Palestra “Omnicomprensivo”
dell’Istituto V. Bachelet
Strada Chiappana, 7 (Quartiere Fiera)
Abbiategrasso



controllo atleti
inizio Gare
fine Gare previsto

INGRESSO GRATUITO

È una storica competizione FIKTA, ideata a Bologna per onorare la memoria di Francesco Masina, un praticante di karate deceduto improvvisamente nel dicembre 1985. Il Trofeo (denominato in breve “Trofeo Masina”) viene normalmente organizzato nella città di Bologna dalla a.s.d. Musokan Yudanshakai e dislocato in altre importanti Città solo in casi eccezionali.

Per l’Edizione 2016 viene organizzata in Abbiategrasso, in occasione del 35° di fondazione della a.s.d. YOSHITAKA del Maestro Mario Fanizza, cintura nera 7° dan.

La competizione è riservata a una ristretta cerchia di atleti cintura nera, individuati dai Comitati Regionali attraverso specifici allenamenti di selezione dei partecipanti agli C.S.A.K. Regionali (i Corsi di Specializzazione per Agonisti di Karate). I migliori atleti selezionati vengono invitati a partecipare alle gare più importanti, tra le quali il “Trofeo Masina”.

Le Regioni storicamente invitate a competere per il Trofeo sono: Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana e Lazio. Il numero massimo ammesso per le iscrizioni, per ogni Categoria, è di 5 atleti maschi e di 5 atleti femmine per ogni Regione partecipante, in tutto sono quindi previsti circa 200 atleti. La competizione è suddivisa in tre distinte gare, che vedono la premiazione e il Podio per i migliori atleti di ogni Categoria:

1. Gara Individuale di “Fukugo”

per le categorie Cadetti, Speranze e Juniores con prove alternate di Kata e di Kumite e semifinale e finale di Kumite.

2. Gara a Squadre

per le categorie Speranze, Juniores e Seniores, con prove di Tameshiwari (rottura di tavolette di legno con tecniche di pugno o di calcio), di Kumite e di Kata con “bunkai” (applicazione delle tecniche del Kata).

3. Memorial “Francesco Masina”

La Squadra vincitrice sceglierà chi, tra i suoi atleti, disputerà l’incontro finale di kumite con il detentore del Titolo dell’anno precedente (Stefano Zanovello della Regione Lombardia, vincitore 2015) per contendersi il Trofeo, un’importante scultura in bronzo che ogni anno viene rimessa in gara riportando inciso sulla base il nome di ciascun vincitore. La scultura riproduce in un particolare atteggiamento di “kime” l’effigie di Bodhidharma, monaco buddhista indiano del V secolo venerato come Primo Patriarca del Buddhismo Zen, praticante di arti marziali a mani nude e ritenuto ispiratore dello stile di combattimento nato nel tempio di Shao-lin-su, dove visse fino alla morte, nell’anno 540.

A sinistra, in un articolo della rivista KarateDo, il vincitore delle Edizioni 2014 e 2015 Stefano Zanovello, da sfidare nella Edizione 2016 per conquistare il Trofeo in palio.

Con il Patrocinio di

HOME