Abbiategrasso
21-30 aprile 2006

Le Mostre allestite

Nel centro storico di Abbiategrasso, nell'antico palazzo del Centro Convegni "Mater Misericordiae", sono state allestite la personale di pittura "Shin-on" del Maestro Shuhei Matsuyama e la mostra di opere originali di Calligrafia giapponese contemporanea.

Fin dal giorno di apertura, venerdì 21 aprile 2006, l'affluenza del pubblico è stata non solo numerosa, ma attenta e fortemente interessata a questi due diversi aspetti di Arte e Cultura giapponese.

L'inaugurazione è avvenuta alla presenza dell'assessore alla Cultura Ing. Alessandro Mola, dell'assessore allo Sport e Politiche Sociali dott. Emilio Florio e del Sindaco di Abbiategrasso, Avv. Alberto Fossati, che ha espresso il suo apprezzamento per l'originalità della manifestazione e per gli elevati contenuti culturali associati ad un importante evento sportivo. Invitati e visitatori sono stati accolti dai rappresentanti della Yoshitaka, organizzatrice dell'evento, insieme al Maestro Shuhei Matsuyama che ha sottolineato l'intimo collegamento tra le due forme artistiche esposte - pittura e calligrafia - con il Karate Tradizionale: tutte le forme di cultura giapponese nascono infatti dal costante ascolto dell'energia interna, il "ki", che viene coltivata in ogni gesto per diventare una modalità rituale e artistica di espressione dell'intelletto in armonia con il sé, la natura, il mondo, l'intero universo che ci circonda.

Per questo il Karate Tradizionale non è uno sport, ma un'«arte» che trasforma una semplice esigenza pratica (autodifendersi) in un percorso che conduce ad un alto stato spirituale per forgiare il corpo e lo spirito "con lo scopo di giungere alla dignità di un saggio". Il processo di perfezionamento in un'arte, anche di un'arte marziale, implica quindi un forte aspetto etico e procede di pari passo con il perfezionamento dell'intera personalità e dignità dell'Uomo.

L'inaugurazione delle mostre è stata accompagnata da un'inedita e interessante applicazione dell'arte della calligrafia, eseguite dal Maestro Calligrafo giapponese Noriasu Jyoyama, da pochissimo in Italia per insegnare l'arte della Calligrafia all'EIC Japanese Language Centre di Milano.

Lo accompagnavano la direttrice dell'Istituto signora Sanae Inaho e l'allieva sig.a Graziella Piazzi che ha composto un'ikebana con foglie, arbusti e fiori freschi.

HOME