Uno stage di Goshindo

Ravarino (MO)
23 luglio 2006

In chiusura d'anno si è svolto a Ravarino uno stage nazionale di «Goshindo», tenuto personalmente dal Maestro Hiroshi Shirai, 9° dan (ora 10° dan, n.d.r.), Direttore Tecnico della FIKTA, Federazione Italiana Karate Tradizionale e discipline affini.

Al suo fianco un aiuto d'eccezione: il Maestro Luiz Tasuke Watanabe, 8° dan, Campione del Mondo 1972, tradizionalmente un "invitato speciale" agli stage di Goshindo in Italia, arrivato dal Brasile appositamente per partecipare allo stage.

Il Maestro Watanabe è dal 1990 responsabile in Brasile dell'insegnamento del karate tradizionale in qualità di Direttore Tecnico nazionale, con incarico di insegnante nei corpi speciali della polizia brasiliana, la "Academia da Policia Militar do Guatupé".

La Scuola di Karate Tradizionale Yoshitaka ha partecipato allo stage con un gruppo ristretto di cinture nere, che accompagnate dal Maestro Mario Fanizza hanno affrontato le difficoltà e complessità tecniche del duro allenamento.

Il gruppo Yoshitaka con il M° Mario Fanizza (in piedi, primo a destra) accanto
al M° Shirai (secondo da destra) e con il M° Watanabe (in basso a destra)

L'appartenenza ad una Scuola di karate affiliata alla FIKTA significa anche poter accedere ai livelli più elevati di conoscenza e di approfondimento della pratica del karate, con la possibilità di seguire le lezioni di «Goshindo», una specifica modalità di applicazione del karate tradizionale che sviluppa una capacità di reazione immediata e risulta particolarmente efficace in un combattimento a distanza molto ravvicinata contro uno o più avversari.

Diretta emanazione della FIKTA, la «Associazione Goshindo Italia» persegue lo scopo di diffondere la conoscenza del livello più elevato del karate tradizionale, con l'acquisizione della piena e perfetta capacità di autodifesa da ogni pericolo.

HOME