Montecatini Terme (PT)
30-31 maggio 2009

18° Trofeo Internazionale Topolino

Torna il “Trofeo Internazionale Topolino”, la più importante competizione internazionale di Karate giovanile, organizzato dalla FIKTA con il patrocinio del CONI tramite l’US.acli e, come sempre, in collaborazione con la Walt Disney che organizza il “Villaggio Disney” con i suoi animatori e i disegnatori per la festa dei duemila partecipanti provenienti da tutta Europa. Grandissima festa, spettacolo, momento di socializzazione e di divertimento, avventura straordinaria che esalta l’impegno e l’entusiasmo di tutti i partecipanti. Ma anche un’importante esperienza educativa di amicizia e di condivisione, perché il karate è educazione, assoluto rispetto per le regole e per l’avversario.

La 18ª edizione si è svolta quest’anno con il consueto, grande successo al Palasport di Montecatini Terme, il 30 e 31 maggio scorso. Ammessi tutti i piccoli atleti dai 9 ai 14 anni, suddivisi in tre fasce d’età: la A di 9-10 anni, la B di 11-12, e la C di 13-14; all’interno di ciascuna fascia i gruppi maschili e femminili vengono suddivisi per livello di cintura, dalla gialla dei principianti all’arancio, verde, e blu, fino alla marrone e alla nera dei più esperti.

La gara si è sviluppata a livello individuale o a squadre nelle prove di kata, la specialità che costituisce un combattimento del tutto reale contro un avversario immaginario, esaltando le doti di preparazione tecnica di ogni piccolo atleta. Vengono altresì evidenziate le necessarie doti di attenzione, concentrazione, esattezza e potenza dei movimenti, mentre nella prova a squadre diventa estremamente importante la sincronia e il ritmo fra i tre componenti.

E se è importante il livello tecnico, allora non poteva mancare il consueto successo per i piccoli agonisti della Yoshitaka preparati dal Direttore Tecnico M° Mario Fanizza, che hanno conquistato eccellenti risultati: straordinaria la performance di Beatrice Micheli, fascia B cintura verde, che per il terzo anno consecutivo ha conquistato il 1° posto del podio e la medaglia d’oro. Anche Pietro Frigé, fascia C cintura marrone, ha conquistato il 1° posto e la medaglia d’oro; eccellente anche Elisa Rossi, fascia B cintura arancio, con una splendida medaglia d’argento.

Con il 3° posto del kata a squadre Beatrice e Pietro hanno conquistato un’altra medaglia, quella di bronzo, insieme a Raissa Varieschi, cintura blu, che nella prova individuale aveva invece conquistato il 4° posto sul podio nella fascia B. Un altro podio al 4° posto per un’altra squadra, formata questa volta da tre cinture gialle di fascia A: Dafne Do con i fratelli Andrei e Florin Lacanu che hanno completato la festa di tutta la squadra Yoshitaka.

HOME